Monthly Archives:

ottobre 2016

dolci/ ricette senza burro

Brownies mostruosi{ricetta senza burro}

img_6106

img_6110

-1 alla notte più spaventosa di sempre💀👻
Che ne dite di terrorizzare ( e prendere per la gola😈) i vostri ospiti con dei brownies al cioccolato mostruosi? Sono semplici, leggeri perché senza burro e cioccolatosi!
Su dai, all’opera!!
INGREDIENTI
100 gr di zucchero
40 gr di cioccolato fondente
2 cucchiai di cacao
1 uovo
2 cucchiai di latte
100 gr di farina 00
1 cucchiaino di lievito per dolci

Crackers q.b
Cioccolato fondente q.b
Cioccolato bianco q.b
Iniziate sbattendo l’uovo con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso; poi aggiungete l’olio, mescolate ed a poco a poco la farina, intervallata dal latte. Aggiungete quindi il cacao, sempre setacciato ed il lievito per dolci. Mettete il composto in una pirofila o teglia quadrata rivestita da carta da forno e poi spargeteci sopra il cioccolato fondente fuso che andrete ad amalgamare con uno stuzzicadenti. Cuocete in forno caldo a
180 gr per 25 minuti; sfornate e fate raffreddare. Rompete un pezzo di crackers(per creare la lapide), bagnatelo nel cioccolato fondente e con un po’ di quello bianco scrivete RIP, poi adagiatelo sul brownie leggermente spalmato di cioccolato in superficie( o Nutella) ed il gioco è fatto!
Happy Halloween 💀💀

dolci/ ricette senza burro

Plumcake ai cachi e nocciole{ ricetta vegana}

img_6061img_6057
I cachi per me sono il frutto autunnale per eccellenza, così dolci ed aromatici; adoro il loro colore aranciato che richiama quello delle foglie sugli alberi!
Questo plumcake è davvero leggero ed equilibrato dal punto di vista nutrizionale, ma molto gustoso; è adatto a chi segue un’alimentazione befana oppure non può inserire nella sua dieta uova e latte.
INGREDIENTI
100 gr di zucchero di canna
120 gr di latte di soia( o latte fresco vaccino)
50 gr di olio di semi
30 gr di farina di nocciole
150 gr di cachi
150 gr di farina 00
1 cucchiaio di lievito per dolci

PROCEDIMENTO
In una ciotola mischiate bene lo zucchero di canna, il latte di soia o vaccino e l’olio vegetale; dopo che lo zucchero sarà ben sciolto aggiungete la farina setacciata con il lievito e quella di nocciole( se non l’avete potete usare delle nocciole tritate al mixer).
Tagliate a fettine sottili il cachi e se volete potete anche inserirlo nell’impasto tagliato a pezzettini piccoli. Mettete il composto in uno stampo da plumcake foderato di carta da forno oppure imburrato e disponete sulla superficie le fettine sottili di cachi.
Infornate in forno caldo a 180 gradi per 45 minuti circa( il plumcake non crescerà molto ma risulterà morbido); trascorso il tempo di cottura fate la prova stecchino!
img_6059

dolci

Cuor di mela al cacao{ ricetta senza uova}

Processed with VSCO with f2 preset

Processed with VSCO with f2 preset

Processed with VSCO with f2 preset

Processed with VSCO with f2 preset


I cuor di Mela della Mulino Bianco hanno segnato la mia infanzia, con la loro dolcezza e friabilità; li intingevo nel latte tiepido la mattina oppure nel tè che mia nonna mi preparava amorevolmente il pomeriggio. Ho sempre avuto un debole per i dolci con le mele, passione ereditata da mio padre il quale non può non mangiare questo frutto almeno una volta al giorno.
I biscotti che ho preparato oggi hanno un dolce ripieno di mela racchiuso in una frolla friabile al cacao, irresistibili!

INGREDIENTI
Per la frolla
100 gr di burro
50 gr di latte
200 gr di farina 00
20 gr di cacao
100 gr di zucchero semolato
1 cucchiaio di lievito per dolci

Per il ripieno
250 gr di mela
2 cucchiai di zucchero di canna

PROCEDIMENTO
In una ciotola capiente setacciate farina, cacao e lievito; mettete a scaldare leggermente sul fuoco il latte e fateci sciogliere all’interno il burro( il composto non dovrà assolutamente bollire, ma scaldare quanto basta da far fondere il burro)
Una volta intiepidito, versatelo sul mix di farina e cacao e mescolate con un cucchiaio per ottenere un composto omogeneo ma comunque molto morbido; trasferite l’impasto nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per un’ora abbondante. Nel frattempo tagliate la mela a cubetti e fatela cuocere in una padellina con lo zucchero di canna fino a che non sarà possibile schiacciarla e ridurla in purea con la forchetta; a questo punto fatela raffreddare. Prendete metà impasto dal frigo e con le mani disponete su una teglia rivestita da carta da forno delle palline di impasto grandi come una noce, appiattitele leggermente e metteteci al centro un po’ di ripieno di mela; con il restante impasto create il guscio superiore del biscotto, così da avere il ripieno al centro.
Cuocete in forno caldo a 180 gradi per 20 minuti circa

Processed with VSCO with f2 preset

Processed with VSCO with f2 preset

ricette senza burro

Crema di ceci&barbabietola con gallette di mais Fiorentini bio

Sono felicissima! Finalmente sono riuscita a collaborare con una delle mie aziende preferite: Fiorentini!
Con la sua attenzione alla salute ed al biologico ha subito conquistato un posto nel mio cuore ( e nella mia dispensa!).
I loro prodotti però non sono solo buoni bensì anche di una qualità super ed includono alimenti senza glutine, non fritti, senza lievito ed adatti ad uno stile di vita vegetariano e vegano.
Il settore in cui spiccano però è quello dei sostituti del pane, soprattutto le gallette; pensate che ne producono addirittura 15 tipi differenti! Ho avuto il piacere di provare quelle alla quinoa, al mais, al sorgo ed amaranto ed al grano saraceno.
Io sinceramente le trovo tutte buonissime e da qualche anno le ho inserite nella mia alimentazione; le gallette Fiorentini sono ottime da sole, magari come snack rompi-digiuno, ma oggi voglio consigliarvele in una versione perfetta per l’aperitivo oppure come merenda salata: gallette di mais Fiorentini bio con crema di ceci e barbabietola.
Questa ricetta è totalmente VEGAN, sana e proteica💪🏻
IMG_5772

IMG_5774IMG_5766

IMG_5769

IMG_5770

IMG_5771
 

INGREDIENTI
100 gr di gallette di mais Fiorentini bio
100 gr di ceci in scatola accuratamente sciacquati
100 gr di barbabietola lessata
3 cucchiai di olio evo
Un cucchiaino di paprika forte
Un cucchiaino di origano
Sale q.b

PROCEDIMENTO
Preparare la crema è semplicissimo: frullate in un mixer i ceci, la barbabietola, l’olio, la paprika e l’origano.
Per ottenere delle ottime tartine da aperitivo, vegane,colorate e sanissime, disponetene una cucchiaiata su ogni galletta e completate con un giro d’olio.
IMG_5707

Senza categoria

Gamberi rossi, pomodorini, avocado e scorza d

IMG_5678

Mi piace comprare il pesce il sabato mattina, quando il mercato pullula di persone. Vado dalla mia pescheria di fiducia e chiedo consiglio su cosa sia meglio acquistare quel giorno; oggi non ho resistito a dei bellissimi gamberi rossi! Adoro la combinazione pomodori ed avocado così ho deciso di unirli ad i gamberi ed una grattata di scorza di limone per un pasto gustoso, veloce e leggero!

INGREDIENTI per 4 persone
500 gr di gamberi rossi( già puliti)
200 gr di pomodorini
100 gr di avocado
Scorza di mezzo limone
Olio evo q.b

PROCEDIMENTO
Fate saltare i gamberi rossi in padella con un filo d’olio per cinque minuti o poco più. Intanto tagliate a metà i pomodorini ed a pezzetti piccoli l’avocado; una volta cotti, togliete i gamberi dal fuoco e metteteli nel piatto da portata per farli freddare leggermente. Aggiungete i pomodorini, l’avocado ed un po’ di scorza di limone. (volendo un pizzico di sale)
Serviteli tiepidi

IMG_5681IMG_5680

ricette senza burro

Torrette di pane di segale integrale Pema con crema di ricotta al limone e pistacchio

 

IMG_5633

IMG_5634
Arriva dalla Germania, fa benissimo al colesterolo, è ricco di fibre, versatile, ma sopratutto gustoso. Di cosa sto parlando? Ma del pane di segale integrale Pema, l’originale pane di segale!
L’azienda Pema lo produce dal lontano 1950, offrendo da sempre un prodotto di qualità e soprattutto SANO, privo di conservanti, coloranti ed altre sostanze oramai troppo presenti nei nostri cibi! È disponibile in 5 varianti( di segale integrale, ai semi di girasole, speciale,all’avena, agli otto cereali)tutte BUONISSIME😋
Inoltre è possibile acquistarlo in pratiche monoporzioni da 50 gr.
È perfetto per accompagnare salumi e formaggi, a colazione con un velo di burro e marmellata oppure potete utilizzarlo per dare spazio alla vostra fantasia con ricette dolci e salate!
Io ve lo propongo in una veste un po’ diversa con una ricetta facilissima da realizzare, leggera e perfetta per finire un pranzo o una cena in compagnia!
La ricotta si sposa benissimo con il gusto rustico del pane di segale e il pistacchio da’ quella croccantezza in più a cui nessuno potrà resistere! Successo assicurato!! 👍🏻👍🏻

INGREDIENTI per circa 4 torrette
300 gr di pane di segale integrale Pema
140 gr di ricotta
80 gr di yogurt greco intero
2 cucchiai di miele
2 cucchiai di zucchero a velo
La scorza di un limone
Pistacchi tritati q.b

PROCEDIMENTO
La realizzazione di questo dolce è semplicissima: innanzitutto con un coppapasta tondo ricavate 12 pezzi di pane di segale integrale Pema e teneteli da parte;
In una ciotola mettete la ricotta( se troppo liquida fatela scolare in un setaccio per circa un’ora), lo yogurt greco, lo zucchero a velo ed il miele. Mescolate il tutto ed infine aggiungete la scorza del limone.
Mettete il composto in una sacca da pasticciere con la bocchetta stellata( altrimenti usate un semplice cucchiaino) ed andate a comporre il dolce, alternando uno strato di pane pema con uno di crema alla ricotta per ben 3 volte; alla fine distribuite sullo strato di crema in cima una spolverata di pistacchio tritato.Servite subito oppure conservatelo in frigo per massimo un paio d’ore ( io vi consiglio di assemblarlo poco prima di servirlo a tavola).
Gustate😋😋
IMG_5625

IMG_5628

IMG_5630

dolci

Muffin alla zucca e nocciole

IMG_5585 IMG_5588 IMG_5590
Non so voi, ma io attendo con trepidazione l’arrivo dell’autunno perché non vedo l’ora di gustare la tanto amata zucca! Ho sempre avuto un debole per questo ortaggio e da piccola mi divertivo anche ad intagliarla per la festa di Halloween.
L’altro giorno al mercato ce ne erano davvero tante e di diverse qualità, così non ho saputo resistere! Oltre ad averla utilizzata come sano contorno, ho voluto impiegarla in una ricetta dolce assieme alle nocciole. Questi muffin si preparano in una sola ciotola, sono senza uova e senza burro, ma allo stesso tempo soffici e buoni!

INGREDIENTI
150 gr di zucca pulita
80 gr di zucchero di canna
80 gr di farina 00
50 gr di farina di nocciole( o nocciole tritate)
40 gr di olio di semi
40 gr di latte intero
1 cucchiaino di lievito
Cannella q.b

PROCEDIMENTO
Tagliate la zucca a cubetti e fatela stufare in padella con mezzo bicchiere d’acqua ed un cucchiaino di cannella fino a che non sarà possibile ridurla in purea con una forchetta; ottenuta una consistenza quasi cremosa fatela freddare. In una ciotola mischiate bene olio e latte, poi unite la purea di zucca; aggiungete ora le due farine, la cannella ed il lievito e mescolate bene.
Mettete un cucchiaio e mezzo di composto nei pirottini da muffin( io ho usato uno spallinatore) ed infornate in forno caldo a 180 gradi per 20/25 minuti

dolci

Biscottoni al cioccolato, inzuppo assicurato!

IMG_5541IMG_5543                    I miei biscottoni al cioccolato sono super gustosi e super a prova di inzuppo! Solitamente cerco di fare delle ricettine leggere o comunque con qualche accortezza per la linea, questa non può definirsi tale, ma ogni tanto é giusto concedersi una coccola in più!

INGREDIENTI
125 gr di burro morbido( tiratelo fuori due ore prima)
2 tuorli
70 gr di zucchero semolato
70 gr di zucchero di canna
160 gr di farina 00
20 gr di cacao amaro
30 gr di cioccolato fondente fuso
1 cucchiaino di aroma alla vaniglia
1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO

In una ciotola capiente unite il burro molto morbido ed i tuorli, mescolate e poi unite lo zucchero; amalgamate il tutto, poi aggiungete al composto l’aroma alla vaniglia, il sale e la farina. A questo punto otterrete un impasto più morbido di quello della solita frolla; aggiungete il cioccolato fuso ed il cacao e continuate ad amalgamare.
Disponete una teglia con carta da forno e formate i biscotti con circa un cucchiaio e mezzo di impasto, tutti ben distanziati.
Cuoceteli in forno preriscaldato per circa 15/20 minuti a 180 gradi.
Appena sfornati saranno un po’ morbidi quindi fateli raffreddare. Potete conservarli per una settimana in un barattolo di vetro o latta.

CONSIGLIA Broccoli fritti